Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site
  • La freschezza e la libertà del disegno infantile in mostra alla Fondazione Ragghianti
    di redazione
    Lucca, martedì 19 marzo 2019
     
    La freschezza e la genuità dell'universo infantile è al centro della mostra "L'artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo Novecento",
    Continua la lettura....
  • Il CIAC di Foligno apre la stagione con due mostre dedicate a Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone

    di redazione 
    Foligno (Pg), giovedì 22 marzo 2018 

    ArteLa nuova stagione del CIAC Centro Italiano Arte contemporanea di Foligno, bellissimo spazio nel cuore del centro storico della cittadina umbra, apre con due nuove mostre

    Continua la lettura....
  • La Fornarina di Raffaello torna a Palazzo Barberini

    di redazione
    Roma, lunedì 9 aprile 2018

    Primo Piano -  Fa ritorno a casa, la celebre Fornarina di Raffaello. Oggi, 9 aprile, ritorna nella sede di Palazzo Barberini a Roma, dopo essere stata esposta nella mostra "Raffaello e l’eco del mito"

    Continua la lettura....
  • Le immagini iconiche di Robert Doisneau in mostra a Senigallia

    di redazione
    Senigallia (An), martedì 27 marzo 2018

    Arte - “Robert Doisneau: le Temps Retrouvé” è la mostra dedicata al celebre fotografo francese, pioniere della fotografia di strada e del reportage, che ha profondamente influenzato la cultura contemporanea fino a diventarne lui stesso simbolo.

    Continua la lettura....

Cultura

“Nessuno tranne le formiche” di Carla Gigliotti.


“Nella Calabria dei primi anni '40, Michele Currao è un bambino asociale e prigioniero di una madre morbosa, ma la sua misantropia è messa in discussione dal compagno di banco, Tonio Mazzini, perseguitato dalla cattiva sorte e dal padre prepotente.

 

Nessun tranne le formiche è la storia dell'amicizia interrotta e mai dimenticata tra i due, ma è anche il resoconto di una vita intera, che ha inizio nell'epoca fascista e cammina pian piano fino alla nostra contemporaneità, svelando speranze e delusioni di intere generazioni. Passano infatti gli anni, durante i quali Michele trova un lavoro, mette su famiglia riuscendo ad avere tutto ciò che un uomo può desiderare. Ma la sua vita è ugualmente segnata da un’ombra che lo induce a pensare spesso a quell’amico svanito misteriosamente nel nulla... Perciò quando i ricordi di infanzia riemergono improvvisamente, il vecchio Michele inizia a indagare sulla fine di quel prezioso legame. Una ricerca che lo porta a comprendere il vero significato delle parole "rassegnazione" e "resistenza".

Carla Gigliotti in questo suo ultimo romanzo, edito da Iride, rileva la differenza tra il valore assoluto del tempo naturale e quello relativo misurato dagli uomini. Sullo sfondo della vicenda che vede protagonisti Michele e Tonio, c’è infatti lui: il Tempo, che trama e lavora dietro le quinte. Il tempo calcolato degli uomini, che travolge, deturpa e disillude, ma anche e soprattutto il tempo che stabilisce la natura, che procede lentamente e che riporta alla fine tutto al suo posto ripristinando l'ordine. Quell’ordine a cui gli uomini non possono sfuggire, esattamente come quelle formiche che quando arriva il “loro” momento si incamminano misteriosamente verso l’unico luogo dove vanno sempre a morire.

Arte Fair

  • Redazione
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici anche su:

Archivio Blog

Info sui Cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Credits Archiged & Designers